RSS Feed
Aug 17

Esce il disco degli (AllMyFriendzAre)DEAD

Posted on Tuesday, August 17, 2010 in Iniziative, Pubblicazioni

Magari siamo piccoli, piccolissimi, insignificanti per la mainstremmeria che opacizza i toni dei naturali colori, ma Autoproduzione Appese se ne fotte e torna al suo amore per la musica incurante delle misure, semmai contassero veramente.

Dopo i CGB, con l’eccezionale Morte di Un Microfono, Autoproduzioni Appese supporta ancora l’uscita di un disco, questa volta assieme a Musica per Organi Caldi, Narcolettica e Speed Up Agency.

Sono i reggini (AllMyFriendzAre)DEAD e l’album è HELLCOME:  11 fottuti brani di rock’n’roll.

La presentazione è affidata a due infuocati live show, sulle due coste dello stretto:

19/08 @ BLUE DAHLIA – Marina di Gioiosa (RC)

28/08 @ HORCHYNUS ORCA – Punta Faro (ME)

INFO BAND: www.myspace.com/amfadead

INFO PRENOTAZIONI DISCO: allaredead@alice.it

Jul 19

Autoproduzioni Appese supporta Frigidaire e Frigolandia

Posted on Monday, July 19, 2010 in Iniziative

E’ in edicola il n.226 di FRIGIDAIRE

mensile popolare
d’élite 20 pagine tabloid a colori.

In vendita per tutto luglio e agosto, a soli 3 euro con

il quotidiano Liberazione.

Il giornale non sarà distribuito
nelle edicole della Calabria, Sicilia e Sardegna.

ABBONATEVI!

 

 
 
Seminario di Satira a Frigolandia
dal 5 all’8 agosto
2010.
 
Con Vincenzo Sparagna, Giorgio Franzaroli
e Fabrizio Fabbri,
condito con cibo sano, vino buono,
passeggiate nei boschi e
momenti di relax
nella piscina del vicino camping.

 
Il costo è di 300 euro: passaporto,
vitto e alloggio incluso.

 
Info: 0742 90570 – 334 2657183
oppure
frigilandia@gmail.com 

  

 

 

Feb 25

32 Parole a Peso (a sostegno di Frigolandia)

Posted on Thursday, February 25, 2010 in Iniziative

 

 

 

Il prossimo reading del
laboratorio letterario reggino si terrà a Perugia il 27/02/2010 alle ore 16:00
nell’ambito della mostra Frigolandia. Passato e Futuro dell’Arte
Maivista,
prima organica Mostra dell’Arte Maivista, ovvero della originale esperienza
artistica nata alla fine degli anni ’70, dalle menti di Andrea Pazienza e
Vincenzo Sparagna, con le riviste Il Male e Cannibale, raccolta e promossa a
partire dal 1980 dalla rivista Frigidaire che tuttora viva e opera nella
Repubblica di Frigolandia: Museo/laboratorio dell’Arte Maivista, che ha sede
nel comune di Giano dell’Umbria (PG).

 

Accompagnati come sempre dalle
musiche di Giancarlo Galante si alterneranno alla lettura Francesco Villari, Pino Amaddeo, Gianni Cusumano ed altri
Autori Appesi. Sarà inoltre l’occasione per presentare il nuovo progetto del
laboratorio: la Pergamena Appesa, rotolo di scritture libere che avrà cadenza
mensile e sarà l’espressione unitaria periodica degli Autori Appesi, in stampa
per Autoproduzioni Appese.

 

Autoproduzioni Appese è la concretezza di una verità nascosta tra
le trame larghe di una bugia ben detta. Autoproduzioni
Appese
è la costola di Adamo che impaurita dal maltempo preferisce
arrostire alla griglia piuttosto che reinventarsi in Eva. In una Eva furba e
bellissima, misteriosa e appetibile come un manoscritto di un vecchio parente
ritrovato in un anfratto del ripostiglio e sul quale la polvere ha deciso di
riposare in attesa paziente di un soffio che ne lasci intravedere il titolo: PaRoLe A PeSo!

 

Il laboratorio letterario PaRoLe A PeSo è la naturale espressione
dell’urgenza di operare in modo parallelo ma indipendente dal sistema di
comunicazione di massa in essere. Le parole sono un peso che va portato con
orgoglio. Meritano di viaggiare serenamente attraverso gli uomini ed il tempo.
La proposta nasce nell’ottica di attraversare la letteratura in
tutte le sue forme (dalla poesia al racconto, al romanzo, all’improvvisazione
su temi in divenire) e sottolinearne gli aspetti caratterizzanti ed il
potenziale delle parole. L’idea è di proporre (rivendicare in qualità di mandanti)
la libertà delle parole incastonando gli accenti e le espressioni affinché la
comunicazione in senso esteso, vittima di stereotipati compromessi, possa
realmente far parte del quotidiano in tutti i suoi aspetti e nelle forme in cui
si manifesta. Non necessariamente un vincolo per pochi eletti, piuttosto la
cartina al tornasole di quanto succede quotidianamente attorno a noi. Chi la
vita la vive e ne trae spunto, anche a partire da un semplice input, per la
creativa struttura di incroci stilistici e contaminazione culturale. I poeti
sono quindi liberi interpreti dalle spalle larghe. La musica che accompagna le
letture ne racchiude insieme la comprensione e l’essenza. Nello specifico,
l’alternarsi dei poeti coinvolti è anche la voglia di comparteciparne la
proposta e ciò che da essa può scaturirne. Un’Alcoolisti Anonimi della
scrittura. Un’anticamera ideale…

 

PAROLE A PESO… PAUROSI APPESI…
COME SE LA MERCIFICAZIONE DEL CORPO E DELLA MENTE POTESSE ESSERE ACCETTATA
PERCHÈ, ESSENDO IN OFFERTA, PER QUESTA SETTIMANA “POSSO PERMETTERMI ANCH’IO IL
MIO CHILO E MEZZO DI MINCHIATE A FETTINE”.

PAROLE APPRESE… PAROLE A PESO…
CONVIENE METTERSI A DIETA!

 

Feb 16

27/12/2007 Parole a Peso a Pentedattilo (RC)

Posted on Tuesday, February 16, 2010 in Iniziative

Troviamo e riproponiamo volentieri il servizio di Telemununi legato al PAROLE A PESO del 29/12/2007

Eravamo a Pentedattilo, straordinario borgo antico nell’area Grecanica nel sud della Calabria.

Grazie a Ciccio Punk per questo video.

 

Feb 11

Frigolandia: Passato e Futuro dell’Arte Maivista

Posted on Thursday, February 11, 2010 in Iniziative

 

 

 

“Frigolandia. Passato e Futuro dell’Arte
Maivista” è una prima organica Mostra dell’Arte Maivista, ovvero della
originale esperienza artistica nata alla fine degli anni ’70 con le riviste Il
Male e Cannibale, raccolta e promossa a partire dal 1980 dalla rivista
Frigidaire e tuttora viva e operante nell’ultima invenzione frigideriana: la Repubblica di
Frigolandia, Museo/laboratorio dell’Arte Maivista, che ha sede nel comune di
Giano dell’Umbria.

Per quanto riguarda la definizione di “Arte
Maivista” essa fu inventata nel 1985 da Vincenzo Sparagna e Andrea Pazienza,
fondatori dell’omonimo movimento artistico, per sua natura ironico, reale e
irreale al tempo stesso. L’Arte Maivista è infatti più che una teoria un’idea
beffarda e decisamente poco seria, ma proprio per questo adatta ad indicare un
modello di arte “altra”, né alta, né bassa, in fuga dagli schemi accademici e
di mercato, imprevedibile e quindi ovviamente imprevista, assolutamente
d’élite, ma anche profondamente popolare.

La mostra sarà inaugurata nella Sala della ex
Chiesa della Misericordia di Perugia sabato 13 febbraio alle ore 16 e resterà
aperta fino a domenica 28 febbraio. L’ingresso sarà libero e l’orario di
apertura sarà ogni giorno dalle 11 del mattino fino alle 19.

La
Mostra

è una ampia (in gran parte inedita) esposizione di stampe e tavole originali
prodotte dai tanti autori vecchi e nuovi di Frigidaire dal 1980 ad oggi. Tra le
rarità poster, riproduzioni d’epoca, istallazioni lignee. Schede di lettura
permetteranno di collocare meglio le opere esposte nel loro contesto storico,
editoriale e culturale.

Gli autori in
esposizione
:

Andrea Pazienza, Vincenzo Sparagna, Stefano
Tamburini, Franz Ecke, Cristoforo Sparagna, Filippo Scozzari, Massimo Mattioli,
Tanino Liberatore, Pablo Echaurren, Ugo Delucchi, Giuseppe Palumbo, Fabrizio
Fabbri, Andrea Renzini, Giorgio Franzaroli, Josè Munoz, Diamantis Aidinis,
Giorgio Carpinteri, Vincino, Roberto Perini, Macello Jori, Giuseppe
Teobaldelli, Alberto Ruggieri, Gianni Cossu, nonché i giovani Alessandra
Sawicki, Maila Navarra, Ivan Manuppelli (Hurricane), Giacomo Schinco, Saverio
Montella. Verrà esposto in anteprima anche lo speciale Portfolio realizzato da
alcuni cittadini frigolandesi su testi della giovane poetessa Manco e tavole di
autori classici e nuovissimi. In sala anche una piccola scelta di oggetti lignei
realizzati a Frigolandia da Luciano Biscarini.

Sull’Arte Maivista e Frigidaire si può
consultare il volume di Vincenzo Sparagna “Frigidaire. L’incredibile storia e
le sorprendenti avventure della più rivoluzionaria rivista d’arte del mondo”,
uscito nell’autunno 2008 nella collana B.U.R. della Rizzoli.

Vedi anche il testo
di Achille Bonito Oliva, storico collaboratore di Frigidaire, in Frigidaire
208, edizione extra-ordinaria della primavera 2006, dove è illustrato anche il
progetto del Museo/Laboratorio di Frigolandia, prima repubblica marinara di
montagna, fondata a Giano dell’Umbria nel 2006.

Nel depliant gratuito
che accompagna la mostra due piccoli estratti sul Maivismo di Vincenzo Sparagna
e Achille Bonito Oliva e immagini di Gianni Cossu, Vincenzo Sparagna e Andrea
Pazienza.

Info: Repubblica di
Frigolandia.
0742 90570 – 334 2657183 – frigolandia@gmail.com
www.frigolandia.eu

Jan 22

Parole a Peso (e siamo a quota 30, anzi 31)

Posted on Friday, January 22, 2010 in Iniziative

 

 
Francesco Villari e Giancarlo Galante

 

Chi senza peccato… è un peccato.

Davvero avremmo voluto ma purtroppo non che ci sia granchè da aggiungere. 31 Parole a Peso. Qualsiasi cosa sia accaduta sono 31 fettine di tenere parole senza aggiunta di inschiostro geneticamente modificato.

La musica di Giancarlo Galante farà da sottofondo, da cornice, da quadro e sarà comunque utilissima per completare i concetti e le parole di Francesco Villari, Pino Amaddeo ed Hasael, oltre che le proprie.

L’idea che ci sia ancora tanto da dire è quindi una pratica alla ricerca di certezze.

L’appuntamento con il Reading di poesie e gli Estemporanei Estrapolati è per domenica 24 Gennaio, alle ore 19:30 al Blue Dalhia Art gallery Cafè.

Chi senza peccato… è un peccato.

 

 

Oct 19

L’ORAGE – Gli Autori Appesi alla Loggia del Vino di Reggio Calabria

Posted on Monday, October 19, 2009 in Iniziative

Il Reading Poeticamente Scorretto si terrà presso la Loggia del Vino, in via del Torriona reggio Calabria.

Dalle ore 18.30 gli Autori Appesi continueranno a raccontare delle loro avventure, delle disavventure, degli affari mediatici e delle poetiche di scambio che prevedono le mascherate quotidiane.

Come sempre i microfoni saranno aperti alle estemporanee e come sempre l’accompagnamento musicale sarà curato dal maestro Giancarlo Galante (www.myspace.com/giancarlogalante)

Allenate le menti ed il fegato!

 

 

Aug 20

I’M GOING SLIGHTLY FEST

Posted on Thursday, August 20, 2009 in Iniziative

Autoproduzioni Appese e Imago Sound
vi presentano:

I’M GOING SLIGHTLY FEST

28 Agosto 2009 “C.S.O.A. Angelina
Cartella” Via Quarnaro I° Gallico (RC)


Una giornata dedicata alla cultura. Una giornata evento che vuole accorciare le
distanze tra Messina e Reggio Calabria tramite la cooperazione e l’interazione
artistica. Le poesie degli autori già presenti nei percorsi dei vari reading di
Parole A Peso (da Pino Amaddeo a Francesco Villari, da Gianni Cusumano a
Giancarlo Galante e tanti  altri)
saranno semi  sparsi nell’intero spazio
del parco. Esposizioni fotografiche e poster art con la presenza di Sergio
Diaz, Meltedman, Aradia Graphic Lab. In programma le proiezioni di
cortometraggi a cura di Giacomo Triglia. A chiusura della giornata dell’arte
che avrà inizio alle ore 18:00 è previsto il concerto con le band:

(allmyfriendzare)DEAD, in procinto di far uscire il disco d’esordio del
loro surf’n’roll

Bruslii, band di S. Teresa di Riva (ME)

Tiresia messinesi adoratori
del rock’n’roll senza compromessi con il business della musica

ed infine è prevista la partecipazione straordinaria dei milanesi LOMBROSO.

I Lombroso sono un duo: Dario Ciffo alla chitarra e voce e Agostino
Nascimbeni alla batteria e voce.
Amici di vecchia data, hanno deciso di volere suonare insieme in seguito ad una
esibizione live improvvisata qualche ora prima di salire sul palco dato l’esito
entusiasmante, i due decidono di non aggiungere nessun altro nella formazione e
di dedicarsi immediatamente alla creazione di musica propria.
La loro musica attinge a sonorità anni 60 e 70 ma con un’attenzione particolare
rivolta alla melodia tipica della forma canzone e verso una “ritmicità”
incalzante che vuole coinvolgere chi si mette all’ascolto.
Dario Ciffo, ormai ex-violinista degli Afterhours, ha alle spalle
un’intensissima attività live sui palchi di tutt’Italia e ha avuto il piacere
di collaborare e suonare con moltissimi artisti italiani e stranieri (David
Byrne, Cristina Donà, Bluvertigo, Tiromancino, Scisma, Mercury Rev, Twilight Singers).
Agostino Nascimbeni, in veste di batterista, ha fatto ballare per anni nei
fumosi locali milanesi con “fedelissime” cover band dei Beatles e di rock
n’roll degli albori. Ha inoltre accompagnato Will Young durante la tournee
2003-04. Il loro primo album intitolato “Lombroso”, è stato pubblicato da
Mescal l’8 ottobre 2004. Undici canzoni dirette e concise come la natura della
loro formazione. Dalla pubblicazione del disco, avvenuta nell’ottobre 2004, ad
oggi, sono stati pubblicati tre brani tratti dall’omonimo esordio: “Attimo”, “Insieme
a te sto bene” (brano di Lucio Battisti con la partecipazione di Morgan al
basso), “Il miglior tempo”. Gli ultimi due singoli sono stati affiancati da
altrettanti clip che hanno saputo catturare l’attenzione dei media, curati e
realizzati dal videomaker Giovanni Esposito. Il nuovo disco è intitolato “Credi
di Conoscermi”

 


LOMBROSO – www.myspace.com/duolombroso

(allmyfriendzare)DEAD –
www.myspace.com/amfadead

TIRESIA – www.myspace.com/tiresialive

 BRUSLII –
www.myspace.com/bruslii

Aug 14

CGB “MORTE DI UN MICROFONO”

Posted on Friday, August 14, 2009 in Iniziative

Non neghiamo: è estremo
il piacere che ci pervade.

Finalmente è pronto il
nuovo CD della storica band di Imperia. Puro old school punk/hc: quello in cui le
musiche supportano dei testi e viceversa; quello in cui la parola “intrattenimento”
sta da un’altra parte; quello in cui hai un microfono aperto.

SMETTILA DI DIRE STRONZATE ALTRIMENTI SARA’ LA MORTE DEL MICROFONO!!!

Ascolta i brani qui:

http://www.myspace.com/cgbhardcore

I testi sono tutti spettacolarmente qui: 

http://www.sobbalzo.net/cgb/index1x.htm

Il disco è coprodotto
dalla D.I.Y. CONSPIRACY:

SklunkRecords
myspace.com/sklunkrecords
 

Aug 2

29 Parole a Peso

Posted on Sunday, August 2, 2009 in Iniziative

 

Qualunque cosa sia accaduta è tempo ravvedere il curriculum vitae da consegnare all’ingresso di un infernale paradiso. Le credenziali non sono più disposte ad appostarsi dalle parti della giustizialista volgia di corrompersi. Nulla si crea tutto si trasforma, si trasfigura. Si centellinano le forze in maniera che la vita possa continuare a trascorrere fragorosamente silente sotto gli occhi di coloro i quali affacciati ai ponti parlano d’altro.

Gli AUTORI APPESI tornano a minacciare i sonni estivi.

Le musiche sono a cura di Giancarlo Galante & Three on Low

L’appuntamento è per il 04 Agosto in Piazza Municipio a Campo Calabro (RC).

 

"MENTIVANO ALLE MASSE E DALLE PICCOLE POSIZIONI CHE OGNUNO DI LORO TENTAVA DI TENERE ARRIVAVANO SOLTANTO NOTIZIE TERRIFICANTI"